Platanus occidentalis

Nome Comune: Platano occidentale

Famiglia: Platanaceae

Genere: Platanus

Distribuzione e Habitat

Il platano occidentale è originario degli Stati Uniti e del Canada, con un areale che si estende dagli stati che si affacciano sull'Atlantico fino alle Grandi pianure e dall'Ontario al Texas. Si trova su terreni molto umidi o anche paludosi. Nelle vallate dei fiumi Ohio e Mississippi vi sono gli esemplari più imponenti. In America è coltivato per ricavarne legname da usare per ebanisteria e per farne mobili. È coltivato anche in Argentina e in Australia. Fu importato in Europa nel 1636, ma non è stato mai considerato di grande interesse economico ed è poco coltivato anche come ornamentale. Proprio in Europa però, si ritiene che abbia dato origine, tramite incrocio spontaneo con Platanus orientalis, al ben più importante Platanus x hispanica, ovvero il platano comune.


Testi e foto disponibili secondo la licenza Creative Commons


Alberi Monumentali d'Italia
By Musei Italiani 2022